Seleziona Pagina

Panchine da esterni fai da te

Panchine da esterni fai da te

Panchine da esterni fai da te ? Si può ! Non ti preoccupare, come sempre basta un pò di inventiva…

Infatti, per creare delle panchine non bisogna avere una grande esperienza: basta armarsi di pazienza e provare a divertirsi con ciò che si ha a disposizione.

Non esiste il modello di panchina perfetto: le sue caratteristiche devono ispirarsi allo spazio, allo stile, ai colori e all’uso che se ne vuole fare. Per questo motivo bisognerebbe affidarsi alla propria fantasia, ma può capitare di ritrovarsi a corto di idee.

Esempio di panchine da esterni con blocchi di cemento

Partiamo da un modello di panchina molto facile da riprodurre: quello dove si intersecano gli assi di legno con i blocchi di cemento.

Il procedimento è molto intuitivo: basta procurarsi degli assi di giusta lunghezza e spessore per poi posizionarli all’interno di due blocchi di cemento, che andranno a comporre i due lati della panca.

Dipingendo i blocchi e aggiungendoci un paio di cuscini a tema, il risultato potrebbe essere davvero interessante. Alternativa da non sottovalutare è la creazione di un banco di stoccaggio in stile rustico, perfetto soprattutto se l’esterno della propria casa è in mattoni.

Trattasi di una panca dove, sotto l’area di seduta, vanno poste delle casse di legno che hanno il compito di rafforzarla. Anche qui ci si può sbizzarrire coi colori e ricreare la combinazione più adatta alle proprie esigenze.

Se l’obiettivo invece è quello di riempire un angolino vuoto o un portico troppo spoglio, l’ideale potrebbe essere la creazione di una panchina da giardino fai da te ad angolo.

In sostanza si tratta di apporre due panche a seduta singola, quindi più strette, ad una piattaforma rialzata, che diventa a questo punto perfetta per riporre bevande, libri o qualsiasi altra cosa si desideri.

Per gli amanti della natura invece, una proposta da non sottovalutare è quella di realizzare una panchina da esterno direttamente con tronchi. Questi sono molto resistenti e, soprattutto, se ben sigillati, conservano la venatura naturale del legno. Delle panche del genere sono perfette per sistemarci piante o altri decori simili.

Panchina da esterni in legno fai da te

Per chi non fosse ancora soddisfatto, ecco altre idee da tenere in conto. La prima, molto creativa, consiste nella realizzazione di una panca in stile europeo, con gambe geometriche ed una finitura in vernice lucida nera.

Si tratta di un modello piccolo, in grado di adattarsi anche a spazi più stretti come una veranda. Non presenta braccioli né schienale e proprio perché neutra può adattarsi a qualsiasi stile d’arredamento.

Chi è abituato invece ad avere spesso ospiti a casa, potrebbe pensare di abbinare ai propri mobili da giardino una panchina extra-large, in stile pic-nic, in grado di ospitare un bel po’ di persone. Magari si può apporre al muro, così da creare uno schienale naturale.

Per il resto, basta dipingerla a piacimento.

Chiudiamo con la panchina per giardino fai da te in legno liscio e gambe di cemento, una soluzione perfetta per un giardino in stile cottage. Può sembrare complicata da riprodurre ma in realtà basta un minimo di manualità per ottenere un risultato niente male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *