Seleziona Pagina

Come cambiare jack spinotto cavo antenna tv

Come cambiare jack spinotto cavo antenna tv

Hai un problema d’immagine e video della tv ? Magari non riesci a vedere i canali come si deve ? Hai provato a cambiare il jack dell’antenna prima di salire sul tetto o chiamare l’antenista ? Allora, ecco, Come cambiare jack spinotto cavo antenna tv, facilmente e velocemente.

Come fare per cambiare lo spinotto Jack del antenna ?

Materiale occorrente:

  • Giravite a stella o fisso (piccolo a seconda dei casi)
  • Pinza
  • Spinotto
  • Forbice
  • Nastro isolante ( Opzionale )

Esistono vari tipi si spinotto controllare quello che ti serve, anche a seconda dello spazio,molto probabilmente dovrai utilizzare lo spinotto maschio. Ma sarà lo stesso procedimento per tutti i tipi di Jack per antenna tv.

Un cavo d’antenna è composto dalle seguenti parti: un’anima interna di filo rigido di rame, e una calza di fili più sottili intersecati tra loro, questi due conduttori sono separati mediante una guaina di polietilene. Iniziate a spellare la parte terminale del cavo di antenna con una forbice, togliendo solo la guaina protettiva esterna senza tagliare la calza di rame che c’è all’interno. Spellate fino a 1,5/2 cm, dopodichè troverete la calza di rame e le relative protezioni di schermatura. Iniziate con le dita ad avvolgere la calza sulla guaina di polietilene (volendo potete eliminare la schermatura onde evitare falsi contatti con lo spinotto), fatto questo prendete le forbici, e a circa un centimetro incidete concentricamente la guaina di polietilene facendo attenzione a non tagliare il rigido all’interno, quindi sfilatela lasciando intatto il filo rigido.

Ora devi inserire il cavo di rame nel Jack nell’apposito foro (avendo avuto cura di svitare prima un po la vite )

Il coperchio bianco del jack deve passare nel filo prima che tu inserisca nel foro il cavo, appena inserito mantieni il filo all’interno e avvita forte la vite, dopo con una pinza stringi le due estremità delle alette presenti sullo spinotto del jack in modo da non far muovere il cavo durante i vari movimenti. Per evitare i cortocircuiti con un nastro isolante avvolgere intorno alla calza di fili.

Perché aggiustare e cambiare il cavo antenna

Sei in salotto e stai guardando la TV. All’improvviso il segnale salta, vedi l’immagine disturbata. E l’audio fa i capricci. Dai un paio di colpi alla televisione (con i vecchi modelli potevi infliggere veri e propri schiaffi sulla scocca) ma la situazione non cambia. Forse è arrivato il momento di cambiare lo spinotto. Può essere un problema di umidità, o magari questo elemento ha bisogno di un ricambio. D’altro canto cambiamo la televisione ma la presa nel muro è sempre quella. Lo stesso vale per il cavo e per gli spinotti: questi elementi invecchiano e si rovinano.

A volte si impone un cambio dello spinotto TV a causa della deformazione che subentra nel corso del tempo. Stacchi e attacchi la presa più volte, magari perché hai spostato i mobili e hai provato diverse soluzioni, ma lo spinotto maschio ha subito delle forzature e adesso non entra più nella presa. Cosa fare in questi casi? Qual è la soluzione? Semplice, devi cambiare la presa dell’antenna e sostituire lo spinotto maschio o femmina.

Quale cavo coassiale è preferibile acquistare e perché

Quando si acquista un cavo coassiale dovremo necessariamente controllare la capacità e la qualità di resistenza alle onde elettromagnetiche esterne che questo apparecchio ha. Questo perché nell’ambiente (in alcune città più che in altre) vi è una quantità di inquinamento elettromagnetiche che andrà ad interferire con il corretto funzionamento del cavo.

Le probatiche di un cavo non schermato adeguatamente, includeranno prevalentemente disturbi di tipo sonoro (il classico rumore che “frigge) o disturbi di tipo visivo, come ad esempio scarsa qualità dell’immagine, sfarfallii o nei casi peggiori il segnale può addirittura essere disturbato al punto che la visione diventa praticamente (se non del tutto) impossibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *