Seleziona Pagina

Come richiedere assistenza per la manutenzione stabili?

Come richiedere assistenza per la manutenzione stabili?

In cosa consiste l’assistenza manutenzione stabili?

L’integrità e la stabilità strutturale degli edifici, civili ed industriali, è un elemento di assoluta e prioritaria importanza per garantire la sicurezza pubblica e soprattutto quella di chi vive e lavora negli edifici in questione.

Garantire la stabilità nel tempo degli edifici è possibile grazie ad una costante manutenzione e al monitoraggio continuo, che consente di intercettare per tempo eventuali segnali di debolezza strutturale. Per questo esiste il servizio di assistenza manutenzione stabili, fornito da esperti del settore che sono al vostro fianco per garantire la sicurezza degli edifici commerciali, industriali e civili, per richiederlo potete andare su manutenzionestabili.it

In cosa consiste la manutenzione ordinaria e straordinaria degli stabili?

Per “manutenzionze stabili” si intende innanzitutto un servizio di monitoraggio che consente di garantire che un certo edificio abbia tutte le carte in regola per essere considerato sicuro.

Poter sempre garantire la sicurezza strutturale degli edifici è una vera missione per questi professionisti, che effettuano, ad esempio, lavori di manutenzione su villette, condomini, edifici civili ed abitazioni, edifici industriali, negozi.

Le manutenzioni possono essere eseguite sia a livello ordinario che straordinario, e comprendono una serie di azioni e interventi come il ripristino dell’intonaco e delle facciate, quello di rivestimenti e pavimenti, sia esterni che interni, le impermeabilizzazioni dei tetti e dei balconi, la rimozione e lo smaltimento dell’amianto, ove presente, il rifacimento dei cornicioni, le verniciature e le tinteggiature, e la messa in opera del cappotto termico.

Molti di questi interventi, nel corso degli ultimi anni, sono stati inseriti in una lista che prevede delle agevolazioni fiscali e incentivi a favore dei proprietari. Come per esempio il famoso bonus del 110% che con il Decreto Rilancio num.24/2020, ha dato possibilità di una detrazione del 110% delle spese sostenute (a partire dal 1 luglio 2020) per la realizzazione di specifici interventi finalizzati all’efficienza energetica e al consolidamento statico o alla riduzione del rischio sismico degli edifici.

Nell’ambito dei lavori di manutenzione diverse aziende offrono anche la manutenzione e/o l’adeguamento dell’impianto elettrico sottoforma di abbonamento mensile.

Cosa succede nel corso del tempo alle strutture non manutenute?

Con il passare degli anni, però, ogni edificio invecchia e cedimenti strutturali, infiltrazioni e problemi vari possono farsi avanti. Se manca la manutenzione, questi problemi apparentemente secondari possono, col passare del tempo, causare veri e propri danni strutturali in grado di mettere a rischio anche la stabilità e la sicurezza dell’edificio.

Si pensi per esempio alle porte basculanti dei garage condominiali, se dopo molti anni esse iniziano a cigolare, a fare rumori strani o, peggio ancora, a dare problemi nell’apertura e nella chiusura, potrebbero compromettere l’uscita o l’entrata dei condomini, o addiruttura diventare un serio pericolo per il malcapitato. Per info più dettagliate sulla corretta manutenzione delle porte basculanti nei garage del condominio continua a leggere qui.

Prevenire tutto questo si può, ad esempio grazie ad un servizio di manutenzione stabili che consente di intercettare per tempo esigenze di intervento e di predisporre un piano di recupero e manutenzione.

Come chiedere il servizio manutenzione stabili?

Quali possono essere i servizi di manutenzione stabili che possono tornare utili? Per esempio, si tratta dei seguenti:

  • interventi di urgenza (pronto intervento) in caso di crepe e minacce per la stabilità dell’edificio;
  • assistenza ad impianti citofonici impianti d’allarme
  • rifacimenti facciate di stabili civili ed industriali
  • lavori di riparazione da infiltrazione, riparazioni fogne e condotti fognari, tubi dell’acqua e condotti idraulici;
  • lavori di tinteggiatura, verniciatura;
  • interventi su vani scala.

Gli interventi di manutenzione ordinaria su un immobile sono pensati appunto per rendere più rari i costosi interventi di manutenzione straordinaria, che invece sono talora necessari, quando ad esempio l’edificio rappresenta un concreto rischio per l’incolumità di chi ci vive o lavora.

Richiedere un servizio di assistenza manutenzione stabili non è difficile: ad esempio, il servizio offerto da manutenzionestabili.it consente di accedere ad un supporto professionale garantito dall’esperienza nel settore.

I lavori di manutenzione stabili garantiscono che uno stabile o una struttura rimanga in buone condizioni, e quindi rappresenti un luogo sicuro, manutenuto nel corso del tempo e monitorato. Vi basterà riempire il form con i vostri dati (comprensivi di dati personali, dati sullo stabile, e info sugli interventi tecnici desiderati) verrete ricontattati in giornata da una ditta della vostra zona esperta nell’intervento richiesto. I preventivi sono del tutto gratuiti e senza impegno.

Potrete valutarli in privato con la vostra famiglia o farli valutare alla riunione di condominio con il vostro amministratore e i vostri vicini. Richiedere il servizio pè facile, veloce ed ed intuitivo.

I lavori di manutenzione di stabili civili e industriali sono importanti in quanto permettono di avere sempre in sicurezza i propri impianti e i propri appartamenti o capannoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *